Progetto “Memoria Genera futuro”

Dall’aula scolastica all’aula Consiliare Municipio Roma VII

Gli studenti Mosca Giulia(4Ales) e Gualtieri Federico(4Bles) hanno rappresentato l’Istituto Magistrale “Margherita di Savoia” nella seduta del Consiglio Municipale straordinario, aperto agli studenti medi, nel giorno 27 Gennaio 2017. I giorni 23 e 24 gli studenti insieme ai rappresentanti degli Istituti secondari di II grado del territorio hanno realizzato, presso la Commissione Permanente V, una proposta di mozione avente oggetto “Memoria alla Memoria” relativa ad iniziative a favore della Commemorazione della Shoah, delle vittime dell’Olocausto e di ogni forma di genocidio, che in seguito è stata oggetto di presentazione, discussione e votazione. Le idee degli studenti sono state accolte favorevolmente, la Presidente e la Giunta municipale si sono impegnate al fine di realizzare le proposte del nostro Istituto che hanno avuto il principale obiettivo di responsabilizzare e di tramandare quanto è avvenuto affinché non prevalga il silenzio o l’ignoranza:

  • Promuovere il “Giorno della Memoria” mediante la realizzazione di una emeroteca digitale (raccolta di fotografie, video, filmati, audio, testi e altri elementi digitali interattivi e non), gestita dal Municipio VII in collaborazione con gli Istituti scolastici del nostro territorio i cui materiali possono essere utilizzati per la realizzazione di un calendario o un’agenda raccogliendo in essa testimonianze, fotografie, disegni da inserivi affinché il ricordo sia quotidiano, valutando la possibilità di mettere a reddito l’iniziativa e destinare il ricavato per supportare corsi di lingua e percorsi di integrazione sociale.

  • Organizzare incontri per discutere con esperti sulle tematiche relative alla Shoah, all’immigrazione e all’integrazione sociale: partire dal passato per fare un passo verso il futuro.

Abbiamo pensato alla realizzazione di un “Agenda della Memoria” perché favorirebbe in primo luogo la comunicazione fra tutte le scuole del nostro Municipio, dalla Scuola primaria passando per la Secondaria di I grado e giungendo infine alla Secondaria di II grado, ognuna delle quali potrebbe occuparsi di uno specifico mese, avendo la possibilità di recarsi in specifici luoghi di interesse presenti sul nostro territorio. Permetterà a tutti gli studenti di divenire cittadini attivi e creativi. Gli incontri, il cui pubblico sarà costituito unicamente da studenti, permetteranno di trattare argomenti di attualità e di far riflettere. Emergerà il punto di vista dei giovani che costituiranno il futuro. Attraverso questi incontri-confronti sarà possibile fare proprie parole come tolleranza e accoglienza, perché il tema della Shoah non appartiene ad un passato tanto lontano, ma è più attuale di quanto pensiamo.

Sono state accolte favorevolmente anche le proposte degli altri Istituti:

  • Organizzare giornate dedicate al ricordo della Shoah attraverso testimonianze e realizzare un “Museo itinerante”.
  • Realizzare Murales, Muri della memoria, Parchi tematici o “Giardini della Memoria”

“ In conclusione, in sede di voto gli studenti hanno sottolineato che la partecipazione attiva permetterà che: “tutti volgano il proprio sguardo verso il passato per evitare che tali atroci eventi possano riverificarsi in futuro. Impegnando i giovani a raggiungere un obiettivo comune, favorendo il lavoro di squadra e l’integrazione di ogni membro all’interno del proprio gruppo di appartenenza.”

 

Seduta del Consiglio Municipale Roma VII del 27/01/2017 GIORNATA della MEMORIA: https://www.youtube.com/watch?v=YSNnY69XskQ